Azioni di contrasto alla povertà

Accesso alle azioni di contrasto alla povertà

Programma di azioni di contrasto alla povertà

Il programma di azioni di contrasto alla povertà ha lo scopo di aiutare tutte le famiglie del territorio che si trovano in grave stato di indigenza in base al reddito rilevato dal modello ISEE. Gli interventi che possono essere attuati da questo programma, mirano a fornire ai cittadini meno abbienti, dei contributi per far fronte ad esempio al pagamento delle utenze domestiche, ad eventuali canoni di locazione, rette scolastiche, e a tutti quei servizi essenziali di cui ogni cittadino non può fare a meno.

Le linee di intervento possono essere di tre tipi:

  • concessione di sussidi a favore di persone e nuclei familiari in condizioni di accertata povertà;
  • concessione di contributi per l’abbattimento dei costi dei servizi essenziali;
  • concessione di sussidi per lo svolgimento del servizio civico comunale.

Chi può accedere al servizio:

  • Cittadini in condizioni di povertà calcolata sul modello ISEE.
  • Cittadini privi di un’occupazione, privi di coperture assicurative o di qualsiasi forma di tutela e/o appartengono a categorie svantaggiate (ex detenuti o ex tossicodipendenti etc.), purché non diversamente assistiti.

Cosa presentare:

  • Domanda ai bandi di riferimento che vengono pubblicati sul sito del comune.
  • Certificazione ISEE.

Tempi

Entro i termini stabiliti dai bandi.

Costi

Gratuito.



Condividi:
<