Articoli

Bonus acqua (statale)

Bonus acqua (statale)

Descrizione sintetica del procedimento

Dal 1 luglio 2018 è possibile richiedere il bonus sociale idrico o bonus acqua per la fornitura di acqua.

Si tratta di una misura volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto di una famiglia in condizione di disagio economico e sociale.

Tutte le informazioni, le istruzioni per richiedere il Bonus sono disponibili su Internet nel sito dedicato al Bonus Acqua

Modalità di presentazione dell'istanza

Prima di spedire o consegnare la domanda, controlla di averla compilata completamente e correttamente e di aver allegato tutti i documenti necessari.

Puoi presentare la domanda in una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica certificata: invia la documentazione richiesta in allegato a un messaggio indirizzato a austis.comune@cert.ollsys.it

  • tramite posta elettronica: invia la documentazione richiesta in allegato (dimensione massima degli allegati 10MB) a un messaggio indirizzato a austis.comune@gmail.com

  • tramite raccomandata

  • consegnandola all'Ufficio Protocollo del Comune di Austis

Se ti avvali della trasmissione telematica della documentazione, è opportuno contattare telefonicamente gli operatori dello sportello sociale qualora non pervenga conferma di ricezione (all’indirizzo di posta elettronica da indicare nella richiesta) entro le successive 48 ore lavorative.

Requisiti

Hanno diritto ad ottenere il bonus acqua gli utenti diretti e indiretti (condominiali) del servizio di acquedotto con:

  • indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro;
  • indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro se con almeno 4 figli a carico.

Documenti da presentare

Documento di identità e attestazione ISEE.

Termini per la presentazione della domanda

Il primo accesso al servizio può essere effettuato in qualsiasi momento dell'anno. Per gli anni successivi, gli uffici comunicano di volta in volta la data di scadenza.

Termini per l'adozione del provvedimento

30 giorni

Condividi: