Focus

Associazioni

Associazioni

Sos Colonganos

Organizzato dalla Proloco e da altre associazioni del paese, anche il carnevale di Austis si contraddistingue, come avviene in molti altri paesei dell'interno, per la partecipazione delle maschere tipiche della Sardegna. La maschera de Sos Colonganos si distingue per l'abbigliamento, senza uguali nei carnevali della Sardegna. In testa portano pelli di volpe o di martora, sul viso ""sa caratza de ortigu"" (maschera di sughero nera) nascosta sotto alcune "frunzas de lione" (rametti di foglie di corbezzolo) indossano lunghe e scure pelli di capra e portano sulle spalle un carico di ossi animali un tempo legati con pezzi di intestino. In mano hanno un bastone o un forcone. Della cerimonia fa parte anche "S'urzu", vittima che indossa una pelle di cinghiale completa della testa e ha il viso imbrattato di carbone. E' tenuto alla fune da alcuni "bardianos" dal viso nero pastrano in orbace e "cambales".

Associazione Culturale Sant'Antonio

Nel gennaio del 2013, dalla passione di un gruppo di ragazzi, alcuni dei quali giovanissimi, è nata ad Austis l'Associazione Culturale Sant'Antonio ed il Gruppo Folk Sant'Antonio alla quale fa capo. L'Associazione, aperta a chiunque ne intenda fare parte, si articola in un gruppo di ballo tradizionale, un gruppo di canto a tenores e un gruppo di ricerca e promozione culturale.

Condividi: