Focus

Sa Crabarissa

Sa Crabarissa

Nella regione storica del Mandrolisai, nella località denominata "Sa Sennoredda, si trovano vaste superfici ricoperte da macchia mediterranea e da rimboschimenti risalenti a oltre un ventennio fa, ni quali è ancora possibile osservare le varie fasi e tecniche delle lavorazioni forestali.

In lontananza si intravede imponente, l'elemento caratterizzante del territorio che ha dato il nome al sentiero, la roccia denominata "Sa Crabarissa". Si tratta di un blocco di granito alto oltre 50 metri, che nell'insieme ha le sembianze di una ragazza in costume tradizionale.

Una popolare leggenda narra che una fanciulla originaria di Cabras, da cui il termine Crabarissa (Donna di Cabras), si innamorò di un pastore di Austis conosciuto durante la transumanza invernale, che dalle montagne faceva scendere le greggi alla ricerca dei pascoli migliori, fino alla costa dove il clima era più mite. Furono scambiati i doni e le promesse di matrimonio. Finita la transumanza il pastore ripartì per la montagna e la ragazza attese invano il suo ritorno. La giovane intraprese il lungo viaggio verso la montagna e giunta ad Austis trovò il pastore sposato con un altra donna e nel ritorno verso la pianura, la giovane rimase pietrificata dal dolore. 

VIDEO

Condividi: